Il Kata ( Forma ) consiste in una serie di movimenti prestabiliti, parate e attacchi, che raffigurano un combattimento reale con più avversari immaginari, attraverso un tracciato d'esecuzione ( Embusen ).  Ogni Kata parte con una tecnica di parata, a dimostrazione del fatto che questa disciplina è nata per esigenze difensive. Elementi fondamentali del Kata sono l'equilibrio, il ritmo, la conoscenza del bersaglio,  la direzione dello sguardo, il corretto spostamento del corpo, una giusta utilizzazione della forza, alternando contrazioni a decontrazioni muscolari, e una adeguata respirazione attraverso un movimento fluido e continuo. Oltre all' esecuzione,  due aspetti fondamentali dei kata  sono l'analisi ovvero Bunkai e l'applicazione.

 

Vi sono due grandi scuole nelle quali si possono far rientrare i Kata : La scuola Shorei e la scuola Shorin. I Kata della prima ( per es. Hangetsu, Jion ) sono indicati per lo sviluppo della forza e della potenza mentre quelli della seconda  ( per es. Enpi , Gankaku ) sono indicati per l'acquisizione di velocità e agilità.

 

Oltre lo studio dei TaiKyoku 1-2-3 " Causa prima " che sono dei kata molto semplici di preparazione lo Shotokan studia 26 Kata che  possono essere riuniti per gruppi ( Heian 1/5, Tekki 1/3, Bassai , etc. ) e per livelli di difficoltà:  Shitei , Sentei , e Tokui. Esistono anche forme cantate, subordinate al possesso di una grande abilità, aventi per scopo il controllo del respiro e delle emozioni. Nel Funakoshi Ryu sono codificati 12 Enkai Kata.

fonte: www.shihangaeta.it

 

 

KATA HEIAN SHODAN

 

Significato del nome: HEIAN: Pace e tranquillità
SHODAN: primo livello

Origine: Alcuni fanno risalire l'origine al M° cinese Koshokun (Kushanku) creatore di Kanku-dai, altre fonti sostengono che lcune parti siano state prese da Bassai. Il M° Yasuzune Itosu nel 1905 l'introdusse nelle scuole secondarie, togliendo quelle tecniche che ne avevano fatto l'arte per uccidere e trasformandoli in una forma di ginnastica e di difesa personale.
Per questo motivo cominciano con una parata, espressione di umilta e da Heiwa-Antei (Pace e Calma) divennero Heian o Pinan.

Caratteristiche: E' il primo Kata dello Shotokan e si insegna alle cinture bianche (V Kyu), è relativamente facile e non richiede un grosso bagaglio tecnico.
Tecniche specifiche: Gedan Barai, Oi Tsuki, Age Uke, Shuto Uke, Tetsui Uchi.
E' richiesto per il conseguimento della cintura Gialla insieme all'Heian Nidan.

 

 

KATA HEIAN NIDAN

Significato del nome: HEIAN: Pace e tranquillità
NIDAN: secondo livello

Origine: Alcuni fanno risalire l'origine al M° cinese Koshokun (Kushanku) creatore di Kanku-dai, altre fonti sostengono che lcune parti siano state prese da Bassai. Il M° Yasuzune Itosu nel 1905 l'introdusse nelle scuole secondarie, togliendo quelle tecniche che ne avevano fatto l'arte per uccidere e trasformandoli in una forma di ginnastica e di difesa personale.
Per questo motivo cominciano con una parata, espressione di umilta e da Heiwa-Antei (Pace e Calma) divennero Heian o Pinan.

Caratteristiche: E' il secondo Kata dello Shotokan e si insegna alle cinture bianche e gialle(VI e V Kyu).
Tecniche specifiche: Doppia parata Age Uke/Ude Uke, Yoko geri, Tetsui uchi, Nukite, Morote Uke.
E' richiesto per il conseguimento della cintura Gialla insieme all'Heian Shodan.

 

KATA HEIAN SANDAN

 

Significato del nome: HEIAN: Pace e tranquillità
SANDAN: terzo livello

Origine: Alcuni fanno risalire l'origine al M° cinese Koshokun (Kushanku) creatore di Kanku-dai, altre fonti sostengono che lcune parti siano state prese da Bassai. Il M° Yasuzune Itosu nel 1905 l'introdusse nelle scuole secondarie, togliendo quelle tecniche che ne avevano fatto l'arte per uccidere e trasformandoli in una forma di ginnastica e di difesa personale.
Per questo motivo cominciano con una parata, espressione di umilta e da Heiwa-Antei (Pace e Calma) divennero Heian o Pinan.

Caratteristiche: E' il terzo Kata dello Shotokan e si insegna alle cinture Gialle e Arancio (V e IV Kyu).
Tecniche specifiche: Doppia parata Uchi Uke/Gedan Barai, Morote Uke, Kaiten Tetsui Uhi, Mikazuki geri, Empi Uke, Tateshuto Uke.
E' richiesto per il conseguimento della cintura Arancio.

KATA HEIAN YONDAN

 

Significato del nome: HEIAN: Pace e tranquillità
YONDAN: quarto livello

Origine: Alcuni fanno risalire l'origine al M° cinese Koshokun (Kushanku) creatore di Kanku-dai, altre fonti sostengono che lcune parti siano state prese da Bassai. Il M° Yasuzune Itosu nel 1905 l'introdusse nelle scuole secondarie, togliendo quelle tecniche che ne avevano fatto l'arte per uccidere e trasformandoli in una forma di ginnastica e di difesa personale.
Per questo motivo cominciano con una parata, espressione di umilta e da Heiwa-Antei (Pace e Calma) divennero Heian o Pinan.

Caratteristiche: E' il quarto Kata dello Shotokan e si insegna alle cinture Arancio Verde(IV e III Kyu).

Tecniche specifiche: Morote Uke, Juji Uke, Yoko geri, Mawashi empi, Kake Wake Uke, Hiza geri.

E' richiesto per il conseguimento della cintura Verde.

KATA HEIAN GODAN

 

Significato del nome: HEIAN: Pace e tranquillità
GODAN: quinto livello

Origine: Alcuni fanno risalire l'origine al M° cinese Koshokun (Kushanku) creatore di Kanku-dai, altre fonti sostengono che lcune parti siano state prese da Bassai. Il M° Yasuzune Itosu nel 1905 l'introdusse nelle scuole secondarie, togliendo quelle tecniche che ne avevano fatto l'arte per uccidere e trasformandoli in una forma di ginnastica e di difesa personale.
Per questo motivo cominciano con una parata, espressione di umilta e da Heiwa-Antei (Pace e Calma) divennero Heian o Pinan.

Caratteristiche: E' il quinto Kata dello Shotokan e si insegna alle cinture Verde e Blu (III e II Kyu).
Tecniche specifiche: Morote Uke, Juji Uke, Doppia parata Ude Uke/ Gedan Barai, salto di 180° Juji Uke Kosa-dachi, Nukite gedan.
E' richiesto per il conseguimento della cintura Blu.

KATA TEKKI SHODAN

Significato del nome: Cavaliere di Ferro.
Il Nome ricorda la posizione Kiba-dachi che si utilizza nell'intero Kata, l'immagine dell'acciaio rafforza 1'attitudine richiesta per eseguire questo kata.

Origine: Conosciuto come Naianchi il M° Funakoshi lo chiamò Tekki. E' importante nello shuri-te come i kata di base Heian di Itosu o Sanchin del Naha-te di Higaonna.si dice che il M° Motobu (eroe di Teijikun anche conosciuto come Saru di Motobu) conoscesse soltanto questo Kata e attraverso la sua pratica ripetuta potè afferrare l'essenza del Karate e la sua profondità.

Caratteristiche: L'embusen è su un'unica linea ed è praticato in Kiba-dachi , mentre in Naianchi Uchi Dachi Ji Dachi.
Il tempo di questo Kata è molto rapido.

 

fonte: www.karate-shotokan.it

Il nostro sito utilizza cookie per capire come navighi il sito e fornirti un servizio ancora più personalizzato. Se acconsenti all'utilizzo dei cookie, procedi con la navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information